Consigli Utili

Scale mobili, anche a Firenze è meglio fare come gli inglesi?

scale-mobili-curiosita-da-firenze-a-londra

Quando si ha fretta di andare al lavoro, o si è in ritardo per un appuntamento, una delle cose più stressanti che possano accadere è rimanere bloccati su una scala mobile da persone ferme su entrambi i lati del nastro, che obbligano ad attendere l’arrivo a destinazione senza potersi muovere di un passo.

A Londra il problema è tanto sentito che negli anni le autorità si sono scervellate per riuscire a trovare una soluzione per rendere più efficiente il flusso degli utenti sugli impianti.

Visto che i cartelli con scritto “Mantenere la destra” posizionati all’inizio di ogni scala mobile non sono particolarmente degnati di attenzione, si è deciso di dipingere sui gradini due serie di impronte differenti.

Sul lato destro due piedi affiancati per ogni gradino, sul lato sinistro dei piedi alternati a imitare i passi di qualcuno che cammina. Un’idea molto semplice che sta già dando buoni risultati!

Al di là del senso civico di chi la utilizza, comunque, un impianto di questo tipo per essere efficiente deve prima di tutto avere caratteristiche tecniche all’avanguardia ed è proprio dell’installazione di scale mobili evolute a Firenze che si occupa la Arno Manetti Ascensori Srl.

L’azienda, la cui storia di qualità e successo è iniziata nel 1963, installa scale mobili che sapranno soddisfare ogni esigenza grazie alla loro versatilità; per saperne di più si consiglia di contattare lo 055 315741.

Share